Cera di riso: tutti i suoi utilizzi in cosmesi

La cera di riso può essere utilizzata, grazie alla sua viscosità per rendere più densi i prodotti cosmetici. Utilizzata per rossetti e burri corpo, porterà ad una maggiore idratazione

Cera di riso
Fonte: Pixabay

 

La cera di riso è un prodotto ottenuto naturalmente dalla lavorazione dei semplici chicchi di riso. Tale prodotto è utilizzato soprattutto come agente addizionante per stabilizzare creme in emulsione e dare allo stesso tempo maggiore idratazione per via della sua intensa viscosità. Solitamente, dunque, viene aggregata a più cere o in alternativa a prodotti a base di oli. Reperibile in erboristeria, solitamente ha un prezzo abbordabile. Andiamo a scoprire come utilizzarla.

Cera di riso: premessa

Non dimenticatevi che, prima di procedere, è essenziale testare il prodotto per evitare possibili reazioni allergiche. Soprattutto se avete la pelle con problematiche, chiedete consiglio al vostro medico prima dell’utilizzo.

In caso notiate reazioni particolari dopo l’utilizzo smettete subito e consultate il medico.

Cera di riso per stick labbra arrossate

Ottimo utilizzo della cera di riso è per la realizzazione di stick per labbra che sappiano donare idratazione e lenire eventuali rossori. Per procedere bisognerà utilizzare 3 gr di burro di karitè, 3 gr di olio di cocco, 1 grammo di cera di riso, 1 di cera di carnauba e 10 gocce di olio essenziale di lavanda.

Per cominciare mescolate assieme il burro di karité e l’olio di cocco. Sciogliete a bagnomaria le due cere per renderle più omogenee. Quando le avrete amalgamate per bene, lasciate a raffreddare per 5-6 minuti e quindi aggiungete il primo composto. Mescolate e infine aggiungete le gocce d’olio essenziale. Quindi, versate il composto in uno stick per labbra (nuovo o uno ripulito a dovere) e lasciate il prodotto in freezer/frigo per circa 48 ore. Il prodotto sarà pronto per l’uso e noterete anche labbra leggermente più idratate.

Cera di riso per burro corpo idratante

È possibile utilizzare la cera di riso per realizzare un ottimo burro idratante per il corpo. In questo caso, tale burro, sarà ottimo per idratare gambe secche, braccia e decolleté. Per questa ricetta serviranno, 20 gr di burro di Mango, 20 gr di cera di riso, 15 ml di olio di argan e 15 di olio di caffè verde.

Cominciate mescolando i due oli assieme al burro di mango. Dopodiché ponete a bagnomaria la vostra cera e, infine, unite anche questa una volta raffreddata leggermente. Mescolate, versate in un barattolino in plastica e ponete in frigo per 48 ore. Passati due giorni, il prodotto è pronto per l’utilizzo.

Stendete abbondantemente sulle gambe, braccia e decolletè prima della doccia. Lasciate almeno per 10 minuti e risciacquate. Potete utilizzarlo anche come balsamo sotto la doccia, ma da risciacquare abbondantemente. La pelle sarà sempre più nutrita.

Cera di riso per crema mani

Infine vi proponiamo un’ottima ricetta per una crema mani che curi rossori, ferite e pelle secca. Per questa ricetta occorrono 20 gr di cera di riso, 20 ml di olio di cocco e 10 ml di gel d’aloe. Cominciate sciogliendo a bagnomaria la cera di riso, aggiungendo, mentre è a fuoco basso l’olio di cocco. Mescolate abbondantemente a fuoco spento.

Rimuovete dal fuoco e lasciate il prodotto a raffreddare per qualche minuto. Infine aggiungete il gel d’aloe gradualmente per non rendere il composto troppo denso. Travasate il composto creato in un barattolino da 50 ml e utilizzate ogni qualvolta che avete bisogno. Lasciate che il prodotto venga massaggiato per bene e assorbito! Le vostre mani saranno sempre più fresche!

Articoli correlati:

Scriveteci e diteci se conoscete altre ricette con la cera di riso!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

0Shares