Treccia con coda di cavallo: la mini-guida per realizzarla

Dagli elastici ai ferrettini neri, e… Continuate a leggere per scoprire come realizzare una treccia con coda di cavallo!

treccia con coda di cavallo

Fonte: Pixabay

Una particolare acconciatura da utilizzare è la treccia con coda di cavallo. In cosa consiste esattamente? Tecnicamente, oltre ad un’alta coda di cavallo, una treccia rende la chioma molto più elegante e fine.

Solitamente viene posta sulla parte alta della testa e viene realizzata come una treccia normale (alla francese) o a spina di pesce (la spiegazione per realizzarla QUI) . A voi la scelta, ma per realizzarla seguite il prossimo procedimento.

Treccia con coda di cavallo: che cosa occorre?

Per quest’acconciatura occorreranno una spazzola, ferrettini neri (almeno una decina); un elastico possibilmente scuro e uno colorato a fantasia. Quindi, per fissare il tutto, anche una lacca. Anche il gel d’aloe può essere un’ottima alternativa: il problema è che ha una durata di fissaggio inferiore, rispetto a quella di una comune lacca.

In aggiunta potete anche utilizzare ferrettini colorati o accessori come abbiamo spiegato QUI. Detto questo, procediamo.

Treccia con coda di cavallo: come procedere

Innanzitutto cercate di pettinare al meglio i capelli eludendo nodi. Se avete capelli ricci ricordate di pettinarli con un pettine di legno (per altre scelte cliccate QUI). Detto questo prendete i ciuffi sulla parte alta della testa. Basta prendere solo quelli più piccoli per poi aggregarne altri. Organizzate 3 ciocche uguali e cominciate a realizzare una treccia prendendo tutta la chioma man mano che arrivate alla nuca.

Naturalmente la procedura va rispettata nel caso abbiate scelto di realizzare una treccia alla francese. Se la vostra idea è quella di realizzare una treccia a spina di pesce, basteranno due ciocche da aggregare alle altre mentre arrivate sulla parte alta della testa. A questo punto passiamo allo step finale.

Treccia con coda di cavallo: come concludere l’acconciatura

A questo punto, dopo esser arrivati nella parte alta della testa, dovrete prendere un elastico colorato e raccogliere tutti i capelli come se realizzaste una coda normalissima. Stringete la coda più che potete, utilizzate poi dei ferrettini neri e nascondeteli ai lati della coda, per fissarla alla testa, e sotto la coda per renderla più alta. Tecnicamente dovrete infilarli nell’elastico e nasconderli tra la chioma. Terminate utilizzando l’elastico colorato a fantasia.

Allargate anche le asole della treccia per renderla più ampia. Per fissare utilizzate la lacca. Per un effetto più naturale e lucido, utilizzate il gel d’aloe. E avrete concluso.

Aggiungete se volete dettagli alla vostra treccia: fermagli particolari o ulteriori trecce alla coda. Create insomma l’acconciatura più personale che riuscite a ricreare! 

Articoli correlati:

Avete mai realizzato una treccia con coda di cavallo?
Attendiamo le vostre foto sulla nostra pagina Facebook!

Potrebbero interessarti anche...