Proprietà dell’olio essenziale di Eucalipto: come utilizzarlo

Le proprietà dell’olio essenziale di Eucalipto sono molto utilizzate per la cura di problemi infettivi, ma anche per alcune problematiche cosmetiche. Tra questi anche acne e cellulite

Proprietà dell'olio essenziale di Eucalipto
Fonte: Pixabay

Le proprietà dell’olio essenziale di Eucalipto sono da sempre molto riviste e conosciute. Tratto da un’essenza che viene sempre più spesso utilizzata dalle problematiche respiratorie sia per la cosmesi, l’eucalipto proviene dalla pianta omonima che in sé nasconde principi balsamici, espettoranti, lenitive e tonificanti. In cosmesi viene spesso utilizzato nei preparati per il corpo per tonificare, combattere infezioni e stimolare i tessuti. Andiamo a scoprire come utilizzarlo.

Proprietà dell’olio essenziale di Eucalipto: premessa

Prima di procedere, ricordate che se avete problematiche cutanee gravi, bisogna sempre chiedere consulto al proprio medico, prima di ogni utilizzo. Lui saprà consigliarvi al meglio anche su possibili alternative.

Inoltre, se non siete sicuri di essere soggetti allergici, effettuate un piccolo test sul polso per evitare d’incorrere in allergie latenti. Nel caso notiate rossori o altri particolari, smettete l’utilizzo e consultate il medico. Quindi procediamo.

Proprietà dell’olio essenziale di Eucalipto: per la cellulite

Essendo un ottimo tonificante dei tessuti, l’olio essenziale di Eucalipto è spesso utilizzato anche per migliorare diverse problematiche di cellulite. Infatti, attraverso pochissime gocce, riesce a stimolare la circolazione sanguigna, combattendo gli inestetismi.

Basta mescolare 20 gr di burro di karité, con 20 ml di idrolato di Rosmarino e 20 gocce di essenza di eucalipto. Mescolate e applicate il composto sul corpo prima della doccia, attraverso un abbondante massaggio, quindi risciacquate. Ripetete il procedimento per circa 3 volte alla settimana per scoprire i primi risultati.

Proprietà dell’olio essenziale di Eucalipto per acne e brufoli

L’essenza di eucalipto, essendo anche anti-batterico, può essere utilizzato soprattutto su viso giovane per contrastare la formazione di brufoli, punti neri e, soprattutto per prevenire l’acne giovanile.

Il suo utilizzo è semplice: è possibile impregnare leggermente un batuffolo di cotone da passare su punti neri, brufoli e acne. Lasciate per qualche minuto e risciacquate. Procedete giornalmente e noterete un enorme miglioramento.

In alternativa basta aggiungere qualche goccia di prodotto alla crema giorno. L’effetto sarà anche nutritivo.

Proprietà dell’olio essenziale di Eucalipto per i capelli

Infine, l’olio essenziale di Eucalipto può rivelarsi un alleato prezioso per combattere forfora e opacità. In passato veniva utilizzato anche per combattere i pidocchi, ma al giorno d’oggi può anche essere mescolato al proprio shampoo anche per rafforzare i capelli sottili.

Di norma potrete anche realizzare una maschera naturale per i capelli mescolando 20 ml di olio d’oliva, 20 ml di olio di ricino, 30 ml di olio di cocco e 20 gocce di olio essenziale di Eucalipto. Effettuate dunque un impacco da tenere in testa per 15 20 minuti e risciacquate. Noterete miglioramenti nel giro di qualche settimana!

Oli essenziali correlati:

Scriveteci e diteci se conoscete altre proprietà dell’olio essenziale di Eucalipto!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

0Shares

Un commento su “Proprietà dell’olio essenziale di Eucalipto: come utilizzarlo”

I commenti sono chiusi.