Pelle mista, occhi gonfi: ecco come eliminarli con qualche metodo naturale

Acqua fredda, camomilla o… continuate a leggere per scoprire come eliminare gli occhi gonfi sulla pelle mista.

occhi gonfi
fonte: web

Avere occhi gonfi e non curarli può portare ad avere un viso piuttosto sgraziato. Soprattutto su pelle mista, bisogna scegliere ricette piuttosto delicate poiché, con ingredienti “forti” si potrebbe peggiorare e dar vita ad occhiaie o borse sotto gli occhi. Ma un modo per eliminarli c’è, ed è tramite l’uso di prodotti naturali che rilassano e stimolano la microcircolazione della pelle. Andiamo a scoprire come.

Occhi gonfi: premessa.

Ovviamente bisogna cercare di moderare anche altri fattori per gli occhi gonfi. Ad esempio influenza molto il non dormire abbastanza, l’uso eccessivo di lenti a contatto, o l’utilizzo di prodotti che eliminano il trucco in maniera molto superficiale. In questo caso, prima d’affidarsi a cure naturali, cercate di prendere in considerazione anche il riequilibrare certi problemi. Inoltre, prima di dedicarsi alle prossime ricette, appurate di non avere allergie per gli ingredienti che andremo a utilizzare. In caso abbiate reazioni cutanee particolari sulla pelle dopo l’utilizzo, contattate il medico. Quindi procediamo.

Come eliminare gli occhi gonfi con l’acqua ghiacciata.

Il ghiaccio è spesso usato per i gonfiori ma anche in questo caso può essere utile. Tuttavia non occorre prendere i cubetti di ghiaccio: prendete due batuffoli di cotone imbevuti di acqua e strizzateli per bene. Lasciateli in freezer per 20 minuti e riprendeteli. Dunque appoggiateli sugli occhi e lasciate in posa anche solo per 10 minuti. L’acqua ghiacciata non solo eliminerà il gonfiore, ma anche le occhiaie. Il procedimento va ripetuto anche solo una volta ogni 5-6 giorni.

Occhi gonfi: sottilissime fette di patate.

Ne abbiamo parlato anche QUI: le patate contengono molta nutrizione e possono riuscire a lenire la pelle oltre che ad idratarla. Basta tagliare una patata in due e prendere due fettine sottilissime. Quindi procedete e mettetele per una ventina di minuti sugli occhi. A questo procedete e sciacquate il viso con acqua fredda. Tamponate e i vostri occhi gonfi saranno letteralmente passate.

Eliminare gli occhi gonfi con il tonico astringente detox.

Infine, se il vostro problema si ripresenta piuttosto spesso, potete realizzare un tonico astringente detox da utilizzare ogni mattina prima del trucco e durante la detersione. Cominciate mettendo a bagno dei fiori di camomilla. Lasciateli in un pentolino pieno d’acqua per 20 minuti e poi lasciateli per circa 10 sul fuoco. Spegnete, lasciate che si raffreddino. A questo punto aggiungeteci 30-40 gocce di olio essenziale di pompelmo e il vostro tonico astringente è pronto. Utilizzatelo ogni qualvolta avete gli occhi gonfi, ma può essere utilizzato anche come struccante.

Articoli correlati su pelle mista:
Come curare la zona T;
Tonico, latte detergente e struccante per pelle mista;
Come curare la zona guance;
Come eliminare i punti neri;

E voi? Conoscete altri metodi per eliminare gli occhi gonfi?

0Shares

Un commento su “Pelle mista, occhi gonfi: ecco come eliminarli con qualche metodo naturale”

I commenti sono chiusi.