Ballerina nails: tutto quello che bisogna sapere

Le ballerina nails sono unghie che ricordano moltissimo le scarpette delle ballerine. Sono utilizzate da chi porta sempre unghie molto lunghe o medio lunghe

Ballerina nails
Fonte: Pixabay

Le ballerina nails sono sempre più di tendenza e sempre più impiegate nel mondo della moda. Soprattutto possono essere adatte a chi ha unghie molto lunghe o a chi ama creare su unghie medio lunghe delle particolari manicure.
Inoltre sono ad oggi utilizzate da molte vip, influencer e nomi noti nella moda e non solo. Uno tra tanti Kyle Jenner.
Andiamo a scoprire come realizzarle e le colorazioni più adatte.

Cosa sono le unghie a ballerina?

Le ballerina nails sono creazioni e limature di unghie degli ultimi anni. In realtà sono conosciute anche come coffin nails, poiché ricordano una bara. Piuttosto macabra, ma in realtà è una moda che sta rimbalzando con molta voga. Dagli Stati Uniti fino all’Europa. È una tipologia di unghia che va bene poi per qualunque occasione.
Realizzarla è facile e può essere fatta anche fai da te, ma utilizzando consapevolezza e attenzione per le normali manicure.

Come realizzare le ballerine nail?

Vengono realizzate limando la parte laterale delle unghie rendendole leggermente curve. Mentre sulla parte alta devono essere limate dritte e quasi in maniera squadrata. Utilizziamo una lima con grana spessa, in questo modo andremo a lavorare più velocemente ma in maniera precisa.
Questa forma è chiamata unghie a ballerine o scarpette nails proprio perché hanno una forma simile alle scarpette delle ballerine. È una forma particolare, in effetti, che non può essere utilizzata da tutte. Spesso è impiegata anche per eventi importanti ed eleganti.

Ballerine nails: a chi stanno bene

Tali forme di unghie in realtà non stanno bene a chiunque. Basti pensare che le unghie lunghe stonano in presenza di dita troppo tozze. Quindi, la scelta migliore è per chi ha dita molto sottili, ma non troppo o chi ha la mano piccola.
Inoltre può essere utilizzata in qualsiasi occasione. Le unghie a ballerine infatti sono idonee anche per il lavoro oppure nel tempo libero. Fine anche per manicure da matrimonio poiché rendono più eleganti anche l’aspetto, nonché più curato.
In questo modo, si va a creare un’eleganza e una finezza molto femminile. Inoltre, le unghie a ballerina possono essere più adatte per chi sa portare unghie lunghe oppure medio lunghe. Da evitare per chi ha unghie molto corte o cortissime, a differenza della moon manicure. L’effetto potrebbe non riprodursi se non tramite una ricostruzione in gel, in acrilico o in tip.

Come decorare le ballerine nails

Per decorare le unghie ballerine in realtà, proprio come per tutte le unghie, potete sbizzarrirvi. Ma se volete seguire le mode, le tendenze Instagram o le beauty vlogger il discorso è diverso. Sicuramente essendoci “tanto da dipingere”, potete utilizzare più di una fantasia. Creando contrasto tra opaco e glitter. Tra le idee ci possono essere rosa antico e glitter rosa. Oppure anche nero e glitter grigi.
in alternativa potrete utilizzare colori opachi, tra cui tutti i toni del viola più intenso. Lo scopo è infatti creare un colore impossibile da non notare. Ecco perché in molte osano anche con colori fluo come arancione e giallo o verde acido. Potete anche creare merletti su sfondo rosso, in gel. Il tutto va a vostra discrezione e tramite i vostri gusti.

0Shares