Ruota svedese: come ottenere capelli lisci no heat (senza calore)

ruota svedese

fonte: web

La ruota svedese prevede solo uno strumento: le forcine nere. Continuate a leggere per scoprire come fare.

La ruota svedese è una delle pratiche “no heat” più utilizzate per ottenere una chioma liscia ma voluminosa. Questa “ruota”, in realtà, è già molto nota fin dagli anni ’70, quando la piastra ancora era inesistente e all’epoca, con l’assenza di prodotti districanti, il procedimento durava più o meno 12 ore. Tuttavia adesso è possibile utilizzare un solo prodotto e tante forcine per capelli. Abbiamo già visto come ricreare un ricci no heat in QUESTO articolo, ora andiamo a scoprire come ottenere voluminosi capelli lisci.

Ruota svedese: occorrente.

Per ricreare la ruota svedese occorrono davvero pochissimi strumenti: una spazzola rotonda, tante forcine nere, un asciugamano a cuffia, il termoprotettore fai-da-te (di cui abbiamo parlato QUI), in alternativa l’olio d’Argan della Chogan e un phon. Naturalmente, purché il procedimento funzioni a dovere, sarebbe molto meglio che i capelli fossero bagnati appena lavati. Tuttavia, se avete bisogno di una messa in piega dell’ultimo minuto, utilizzate l’acqua profumata al mango e kiwi della Chogan che, grazie alla sua azione emolliente, permette di avere capelli malleabili e anche più morbidi. Cominciate utilizzando il termoprotettore sui capelli bagnati. Oppure optate per una puntina di olio d’Argan della Chogan.

Ruota svedese: come procedere.

 Servirà per rendere i capelli più gestibili. Dopodiché prendete la spazzola rotonda e cominciate a pettinare. Cercate di fare in modo che i capelli non abbiano nodi. Una volta sciolti tutti i nodi, andate sulla nuca. Dal retro della testa prendete una ciocca di 6-7 cm e cercate di girare la stessa ciocca attorno alla testa, portandola quindi sulla fronte. Una volta fatto questo, continuate a pettinare la chioma sempre nello stesso verso utilizzando la parte di capelli del lato della testa. Pettinateli direttamente sulla testa e cercate di trascinarli sul lato opposto del cuoio capelluto. Fermate il tutto con una forcina e proseguite. Continuate a pettinare i capelli verso un lato (in questo caso da sinistra verso destra, in senso orario). Lo scopo è avvolgere la chioma attorno alla testa, creando quasi un turbante. Sulla testa utilizzate un bigodino di quelli grandi (di cui abbiamo parlato QUI).

Ruota svedese: parte finale. 

Quando avrete realizzato finalmente il vostro turbante, coprite i capelli con l’asciugamano e passate il phon per un paio di volte con calore max. Nel caso abbiate solo inumidito i capelli basta passare il phon per una mezz’oretta e lasciare la ruota svedese fino all’ultimo minuto. Quando sentirete la chioma non più umida, lasciate ancora i capelli sotto l’asciugamano per un paio d’ore. Dopo le 2 ore, togliete l’asciugamano e i ferrettini partendo dall’ultimo ferrettino che avete messo. Srotolate letteralmente i capelli e alla fine cercate di spazzolarli con una spazzola piatta. I capelli saranno lisci ma voluminosi. E per ottenerlo avete utilizzato solo un prodotto! 
Seguite l’immagine all’inizio dell’articolo se vi trovate in dubbio.

Scriveteci nei commenti se avete mai utilizzato la ruota svedese!

Potrebbero interessarti anche...

10 Risposte

  1. 13 Marzo 2017

    […] cercando d’arrotolare la chioma attorno alla testa come nella ruota svedese (ne abbiamo parlato QUI). Non abbiate fretta di finire il prodotto perché nel caso rimanga potrete sempre conservarlo […]

  2. 17 Maggio 2017

    […] no heat: QUI, QUI e QUI abbiamo parlato di come realizzare acconciature mosse o ricce. Mentre QUI abbiamo parlato di come realizzare una ruota […]

  3. 27 Giugno 2017

    […] correlati: –Styling no heat capelli ricci; –Ruota svedese; –Maschera capelli rossi; –Olio di semi di lino. E voi? Conoscete altre ricette di […]

  4. 1 Luglio 2017

    […] capelli lisci con il metodo no heat cliccate QUI. La ruota svedese in realtà è molto semplice da realizzare. Capelli ricci? QUI e QUI. Nel giro di […]

  5. 31 Agosto 2017

    […] correlati: –Leave in; –Ruota svedese: ecco come realizzarla; –Capelli ricci: il lavaggio; –Shikakai: shampoo naturale per tutti i […]

  6. 18 Settembre 2017

    […] Ruota svedese […]

  7. 6 Gennaio 2018

    […] la ruota svedese (ne abbiamo parlato QUI), bigodini flessibili che sono molto amati per lo styling no heat oppure anche bigodini. Se avete […]

  8. 25 Febbraio 2018

    […] il lavaggio, e potrete optare per la grandissima maggioranza di styling no heat. La ruota svedese (QUI), bigodini flessibili (QUI) o addirittura le trecce. Se proprio non riuscite a fare a meno di un […]

  9. 14 Aprile 2018

    […] correlati: –Ruota svedese; –Ditoliss per capelli ricci; –Prodotti arriccianti; –Gel ai semi di lino. […]

  10. 8 Luglio 2018

    […] QUI abbiamo parlato della ruota svedese! Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook! […]