Olio di cocco, come utilizzarlo come ingrediente di beltà

Scopriamo un altro alleato della bellezza: l’olio di cocco e le sue proprietà benefiche. 

L’olio di cocco viene tutt’oggi definito un ingrediente indispensabile per la totale cura della bellezza. Difatti, questo prodotto, oltre ad essere ricco d’antiossidanti e d’altre sostanze nutritive, fornisce una completa cura antibatterica ed antivirale. Grazie alle sue incredibili doti, l’olio di cocco non solo è utilizzabile in cucina per la preparazione di dolci, ma è da sempre utilizzato per migliorare e nutrire alcune zone disidratate del corpo. Se non avete mai avuto occasione di usarlo, ecco qui qualche breve ricetta per utilizzarlo sui capelli e total body.

Capelli

L’olio di cocco è utilizzato soprattutto per la chioma, come ingrediente per impacchi pre shampoo. Grazie alle sue caratteristiche emollienti, infatti, l’olio di cocco districa i nodi nei capelli e li rende più morbidi. Addirittura può essere utilizzato post shampoo sulle lunghezze per eliminare le doppie punte. L’acido laurico contenuto nell’olio, li rende anche più forti e luminosi. Per una maschera nutriente basta un cucchiaio d’olio di cocco; 3 cucchiaini di miele millefiori e due tuorli d’uovo. La maschera, applicata sui capelli umidi, va lasciata agire per mezz’ora pre shampoo.

Corpo

L’olio di cocco può essere applicato come un normale olio idratante sulla pelle, nelle zone in cui c’è bisogno di idratazione. Massaggiato in piccole quantità sulla pelle umida ridona morbidezza e freschezza. Inoltre, l’olio, può essere usato come scrub assieme a dello zucchero o sale marino: basta mescolare in due parti uguali i due ingredienti e si ottiene un’immediata azione esfoliante ma allo stesso tempo delicata.

Viso

La pelle del viso è molto più sensibile del resto del corpo. Soprattutto perché è soggetta agli agenti esterni, che possono indebolirla. L’olio di cocco, non solo l’ammorbidisce e la fortifica allo stesso tempo, ma la mantiene anche elastica. Difatti, altro pregio di questo straordinario ingrediente, sta nelle sue proprietà anti-età: combatte le rughe del viso per via del suo contenuto di vitamina A e C. L’olio di cocco, infine, può essere un ottimo sostituto della crema idratante, usata quotidianamente, o come detergente/struccante neutro per il viso.

E voi? Conoscete altri usi?

Potrebbero interessarti anche...

12 Risposte

  1. 16 Novembre 2016

    […] già parlato dell’olio di cocco in questo articolo. Il balsamo a base di questo ingrediente può essere utilizzato per riparare i capelli danneggiati. […]

  2. 23 Novembre 2016

    […] esistono anche metodi per “rafforzare” le ciglia in maniera tutta naturale, come ad esempio l’olio di cocco o il tè verde. L’uso quotidiano di uno dei due prodotti, passato con uno spazzolino pulito sulle […]

  3. 26 Novembre 2016

    […] concludendo con l’acqua calda. Asciugate le mani con un panno in microfibra e passate una noce di olio di cocco come ultimo passaggio. Il risultato sarà […]

  4. 18 Febbraio 2017

    […] –Olio di cocco; […]

  5. 12 Marzo 2017

    […] giusta tramite la crema corpo pre skin-detox. Abbiamo già visto questo fantastico olio vegetale QUI, ed è proprio tramite le sue qualità benefiche che, il prodotto, sarà in grado di idratare la […]

  6. 19 Marzo 2017

    […] Olio di cocco ; […]

  7. 8 Aprile 2017

    […] correlati: –Olio d’oliva; –Olio di cocco; –Olio di semi di zucca; – Olio di borragine; –Olio di ricino; – Olio […]

  8. 9 Maggio 2017

    […] sensibile. Procediamo prendendo dell’olio di mandorle dolci, olio di cocco (ne abbiamo parlato QUI), olio di macadamia e di neem (QUI). Basta prendere un cucchiaio di tutti questi particolari oli […]

  9. 3 Luglio 2017

    […] i capelli e dell’olio vegetale. Va bene anche un cucchiaio di olio di cocco (ne abbiamo parlato QUI) o di olio di Macadamia […]

  10. 8 Luglio 2017

    […] Senza dimenticare che il frutto, come d’altronde anche l’olio di cocco (ne abbiamo parlato QUI), è grandemente idratante ed illuminante. Andiamo a scoprire come […]

  11. 23 Luglio 2017

    […] che più viene assorbito dalla pelle. Nel nostro caso va bene l’olio di cocco (ne abbiamo parlato QUI). Ovviamente questa scelta è soggettiva: scegliete quello che più sentite leggero sulla pelle. […]

  12. 30 Agosto 2017

    […] Come? Realizzando una crema burro ultra nutriente a base di burro di cocco. Ne abbiamo parlato QUI: tale prodotto, che stimola e idrata la pelle, l’affiancheremo a del gel d’aloe. Basteranno 4 […]