Schiarire i capelli naturalmente, ecco come fare

Qualche breve tecnica per schiarire i capelli naturalmente.

Schiarire i capelli è una tecnica che continua a fare tendenza negli ultimi anni. Il procedimento consiste nello sfumare gradualmente i capelli con un colore molto più chiaro. Tuttavia, la procedura chimica che c’è dietro certe pratiche (come lo shatush, le meches, o i colpi di sole), porta ad avere capelli rovinati. Dunque molte donne optano per una colorazione o “shatush” tutto naturale. Ecco qualche esempio.

Camomilla:

La camomilla è tra gli ingredienti più conosciuti per schiarire i capelli. Per utilizzarlo basta far bollire in acqua due bustine di camomilla. Lasciato raffreddare, per schiarire tutta la chioma, bisogna immergere tutti i capelli. Altrimenti, se lo scopo riguarda solo qualche ciuffo, basta “spennellare” il decotto sulla zona interessata. Va tenuto in posa per almeno un’ora, e infine si prosegue con il lavaggio.

Birra:

Per schiarire i capelli con la birra occorre solo una lattina o bottiglia da 33 cl di birra chiara. La birra va aperta e lasciata sgasare per mezz’ora, dopodiché si procede con “la maschera”. Basta immergere i capelli imbevendoli completamente nella birra (o solo alcune ciocche) e lasciarli in posa per circa un’ora. Infine bisogna rilavarli. Il procedimento può essere ripetuto anche piuttosto spesso per avere risultati sempre più intensi.

Cannella:

Anche la cannella è adatta per schiarire i capelli. Basta anche mescolare la spezia in polvere con il balsamo o una crema per capelli. Dopo aver spalmato il prodotto sui capelli, va lasciato riposare per almeno 3-4 ore, ma per un risultato ottimale sarebbe meglio tener su il composto per tutta la notte. Infine bisogna lavare i capelli normalmente.

Karkadè:

Il karkadè è ottimo per chi vuole riflessi sul rossiccio. Si possono mettere in ebollizione due bustine di tè oppure si può optare per il prodotto stesso vendibile in erboristeria. Il decotto va lasciato in posa sui capelli (o sulle ciocche interessate) per qualche ora, dopodiché va risciacquato. Per ottenere effetti migliori, basta ripetere il processo più volte al mese.  

Se i primi due esempi sono adatti soprattutto per chi ha capelli castano chiaro, gli ultimi sono dediti per chi ha capelli scuri e vuole ottenere effetti riflessanti.

0Shares

2 commenti su “Schiarire i capelli naturalmente, ecco come fare”

I commenti sono chiusi.