Come fare una nail art perfetta: strumenti e smalti adatti

Dal dotter all’acetone: di seguito troverete un elenco di strumenti e smalti a prova d’errore che vi permetteranno di ottenere un nail art invidiabile!

Una nail art non è un lavoro semplice. Ne sanno qualcosa le beauty blogger e le estetiste che, giorno dopo giorno, provano e testano diversi tipologie di smalti e prodotti. Tuttavia, non è troppo difficile cercare di ottenere un bel lavoro fatto da sole. Occorrono pochi strumenti e pochi smalti.

Base per una nail art.

Dunque, prima d’accingerci ad una nail art, occorrono gli strumenti da disporre sul tavolo. Su un tavolo bello largo, sgombro da ogni possibile oggetto o ostacolo, stendete un tovagliolo di carta come base (sarà il vostro “piano da lavoro”). All’occorrenza prendete acetone, o se non l’avete cliccate QUI per scoprire le alternative, un piccolo pennellino per correggere le sfumature ed un cotton fioc per essere pronte nel caso doveste sbagliare.

Strumenti per una nail art.

Come utensili servono pennellini, per fare disegni più precisi; uno o due dotter, dipende ovviamente dal vostro intento; una spugnetta, nel caso abbiate bisogno di ricreare colori più “naturali”. Timbrino con stampo se serve. Oltre a questi occorre sicuramente lo smalto simile alla colla vinilica. Questo smalto bisogna passarlo attorno alle unghie e serve per non sporcare troppo mentre si fa la nail art. In molte utilizzano anche il nastro adesivo opaco per tale scopo, ma se non attaccato bene potrebbe fare più danni che altro.

Smalti per una nail art.

Prima d’iniziare ovviamente, serve una manicure. Se non sapete come realizzarla cliccate QUI. Ma cominciate a selezionare gli smalti: occorrono base coat e top coat e tutti i colori che servono per il vostro disegno (si da’ per scontato che voi sappiate già quale avete scegliere ovviamente). Fate mente locale dei colori che occorrono e nel caso utilizzate colori alternativi. Ovviamente se volete puntare al meglio, acquistate smalti Chogan. La linea Chogan alle proteine del mais ha smalti coloratissimi che si stendono facilmente. Inoltre hanno un’asciugatura rapida e rimangono sulle unghie fino a due settimane. Ad esempio: utilizzato sia come base coat che come top coat, lo smalto Chogan alle proteine del mais n. 20 riesce a dare un effetto gel al vostro lavoro. Per altri colori e informazioni, scriveteci in privato.

Seguite la guida e procedete con le vostre nail art!

1Shares

30 commenti su “Come fare una nail art perfetta: strumenti e smalti adatti”

I commenti sono chiusi.