Viso maturo, pelle disidratata: scopriamo in che modo rimediare con ingredienti naturali

Come curare la pelle disidrata? Cosa utilizzare? Continuate a leggere per scoprirlo.

pelle disidrata
fonte: web

La pelle disidratata e secca è quella che segue anche i pori dilatati (di cui abbiamo parlato QUI) e le rughe del viso (QUI). Sono tutte problematiche che accadono soprattutto sul viso over 30 (di cui abbiamo parlato QUI, QUI e QUI) e il viso maturo, quindi over 40. E’ una problematica che, come negli altri casi, si può risolvere con cura e pazienza. Scopriamo come.

Pelle disidratata: olio di cocco.

Abbiamo già parlato del prodotto anche QUI. L’olio di cocco è l’olio vegetale per eccellenza per idratare le zone secche del viso. Delicatissimo, va spalmato anche con le mani sulle zone secche e lasciata assorbire. La pelle sarà subito più nutrita, sana e più pulita.

Pelle disidratata: burro di karité e fiori d’arancio.

Per distendere la pelle disidratata occorre miscelare il burro di Karité, messo a bagnomaria, con l’infuso di fiori d’arancio. Una volta uniti i due composti, si creerà una crema morbida e burrosa utilissima per la pelle secca. Il burro di karité nutre profondamente la pelle, dandole un’idratazione superiore. Mentre i fiori d’arancio curano l’aspetto anti grigio del viso. Basta spalmare la crema sulle zone disidratate ed aspettare. Dopo 20 minuti il prodotto andrà risciacquato con acqua tiepida. Il trattamento va ripetuto ogni 2-3 giorni per 2 settimane. In questo modo la pelle diventerà più pulita, più elastica e più leggera.

Pelle disidratata: olio d’oliva.

Utilizzando l’olio d’oliva, l’idratazione sarà totale. Basta impregnare un batuffolo di cotone con dell’olio d’oliva. Dopodiché passate il composto sul viso e aspettate che venga assorbito. La morbidezza sarà assoluta. Abbiamo parlato dell’olio d’oliva anche QUI, e molto spesso, alcune donne, lo usano anche come struccante

Pelle disidratata: maschera burro fai-da-te.

Per comporre una maschera burro fai da te occorre mezza tavoletta di cera d’api; 2 cucchiai di burro di karité, olio d’oliva e olio essenziale di Ylang Ylang. Cominciate facendo sciogliere la cera d’api e il burro di karité a bagnomaria. Una volta disciolto attendete che si raffreddi ed aggiungete anche l’olio d’oliva. Mescolate per bene e aggiungete anche l’olio essenziale. Infine riponetelo in un vasetto e prima dell’uso lasciatelo qualche minuto su una fonte di calore. Utilizzatela quasi quotidianamente, 3-4 volte alla settimana oppure come crema giorno.

E voi? Cosa utilizzate per la pelle disidrata?

0Shares

2 commenti su “Viso maturo, pelle disidratata: scopriamo in che modo rimediare con ingredienti naturali”

I commenti sono chiusi.