Unghie squoval: come realizzarle in pochi minuti

Le unghie squoval sono un sentore di grande eleganza, raffinatezza e soprattutto precisione. Questa tipologia di forma può essere applicata sulle unghie medio corte

Unghie squoval
Fonte: Pixabay

Raffinatezza, precisione ed eleganza, le unghie squoval sono sempre più utilizzate per prendere il posto delle unghie squadrate. In effetti, dalla sua, questa tipologia di forme delle unghie, ha il beneficio di non incorrere in unghie rotte o sbeccate, né tanto meno “difficilmente utilizzabili”.

Essendo poco curve, in ogni caso, vanno bene con qualsiasi tipologia di unghie e quadrano perfettamente con le unghie medio corte. Andiamo a scoprire come realizzarle.

Cosa occorre per realizzare le unghie squoval

Per realizzare queste tipologie di unghie, innanzitutto ci sarà bisogno di una lima a grana fine, bastoncino spingi cuticole, cotton fioc e acetone. Quindi forbicine per pellicine e cuticole e, in aggiunta, quello che occorre per fare un’ottima manicure come abbiamo spiegato QUI.

Cercate di utilizzare uno smalto protettivo, neutro che mantenga le unghie lunghe e che si solidifichi bene, creerà spessore sui lati. Quindi procediamo.

Procedimento per unghie squoval

Cominciamo subito eliminando residui del vecchio smalto. Utilizzate un solvente eventualmente a base di oli, senza acetone. Dopodiché ammorbidite le unghie con crema mani e massaggiate. Fatto questo, con un bastoncino spingi cuticole, indietreggiate le stesse e, nel caso di bisogno, tagliuzzatele. Quindi passiamo alle unghie.

Limate tutta la parte superiore rendendola più uniforme possibile. Dopodiché limate sui lati rendendoli più lunghi possibili. Fatto questo dedicatevi agli angoli: sempre passando la lima solo in un senso, cercate di limare una volta i lati e due volte gli angoli da sopra e di lato. Basteranno davvero poche mosse per cominciare a vedere un angolo squadrato. L’altezza tipo dell’unghia dovrebbe essere media, per non incorrere il rischio di farle sbeccare. Fatto questo passate alle altre unghie.

Come concludere le unghie squoval

Dopo aver limato tutte le unghie, avendo ottenuto un risultato simile, cominciate a eliminare tutta la polverina derivante dalla limatura con un batuffolo impregnato di olio d’argan. Asciugate quindi le unghie e, con uno smalto protettivo neutro, va bene anche uno color carne, passatelo su tutto il corpo dell’unghia. In particolar modo, puntellate le punte in modo da inspessirle leggermente ed evitare di correre il rischio di sbeccarle prima del tempo.

Quindi abbiamo concluso!

Articoli correlati:

Scriveteci e diteci come realizzate le unghie squoval!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

0Shares