Tonico detox illuminante all’arancia e lavanda: come nutrire il colorito spento

Utilizzando arancia, olio essenziale di lavanda e…. Continuate a leggere per scoprire come ravvivare il tono viso partendo dalla nutrizione.

tonico detox illuminante

fonte: web

Per nutrire intensamente la pelle del viso in vista della nuova stagione, abbiamo bisogno di un tonico detox illuminante. Ne abbiamo già parlato QUI e QUI. Infatti, dopo l’inverno, è normale che il colorito spento sovrasti la pelle del viso. Proprio per questo c’è bisogno di Vitamina C contenuta nell’arancia, e dell’idratazione profonda della lavanda. Andiamo a scoprire quali sono gli altri ingredienti.

Tonico detox illuminante: ingredienti.

Per realizzare il nostro tonico detox illuminante occorre un’arancia; fiori secchi di lavanda e olio essenziale; un cucchiaio di aloe vera e dell’acqua di rose. Abbiamo già visto come ricreare un tonico fatto esclusivamente di acqua di rose in QUESTO articolo. In aggiunta, per chi volesse ricreare un prodotto che funga anche da struccante, aggiungete anche 60 ml d’Olio d’Argan “Chogan”. Così si potrà ottenere uno struccante bifasico. Ricordatevi di prendere una bottiglietta dove poter versare il nostro composto. Una volta presi tutti i nostri ingredienti, cominciamo.

Tonico detox illuminante: procedimento.

Innanzitutto prepariamo il nostro succo di arancia: spremiamo il nostro frutto e filtriamo il succo il più possibile. A questo punto mettiamo in infusione i nostri fiori di lavanda. Per chi vuole avere un effetto ulteriormente idratante mettete in infusione i fiori secchi di lavanda nell’infuso di camomilla. Infine lasciate raffreddare e filtrate anche qui il composto. Mescolate dell’aloe vera con il succo d’arancia e cominciate a versare il tutto nel nostro barattolino o bottiglietta. Completate versando anche l’acqua di rose (almeno 50 ml). Shakerate ulteriormente il prodotto ed il vostro tonico è pronto.

Tonico detox illuminante: utilizzo.

Per quanto riguarda l’utilizzo, sarebbe meglio conservare il prodotto in frigo e usarlo “fresco”. Basta impregnare un dischetto di cotone di prodotto e massaggiarlo con pazienza e dedizione sul viso. Ripassate il più possibile e infine risciacquate. Cercate di utilizzare il prodotto giornalmente, mattina e sera. In questo modo, con i massaggi, andrete a stimolare la microcircolazione, l’arancia stimola la nutrizione e l’aloe vera andrà ad idratare assieme ai benefici della lavanda.

Di seguito troverete altre pratiche detox:

Scriveteci e dateci pareri sulla ricetta del tonico detox illuminante!

Potrebbero interessarti anche...