Taglio di capelli naso grosso: ecco su quali puntare

Il taglio di capelli naso grosso da scegliere dev’essere in linea non solo con la forma del viso, ma anche con il vostro tipo di capello

Taglio di capelli naso grosso
Fonte: Pixabay

Il taglio di capelli naso grosso è una delle tecniche utilizzata per camuffare un naso importante. Che si tratti di un trucco o di un taglio di capelli, il naso dev’essere sempre preso in considerazione per fare in modo che vada a completare l’effetto finale del tutto. Naturalmente, nel caso in cui si parli di un naso importante, è bene camuffare con i migliori escamotages per riuscire a camuffarlo. In questo caso ci concentreremo sui tagli di capelli.

Taglio di capelli naso grosso: premessa

naturalmente, i nostri consigli vanno presi con le pinze. Soprattutto, ricordatevi che se volete davvero eseguire un taglio per coprire il naso grosso, dovrete recarvi da parrucchieri professionisti che vi indichino come fare un taglio al meglio. In questo modo potrete affidarvi in mani professioniste senza fare tagli fai-da-te che potrebbero peggiorare la situazione. Andiamo dunque a concentrarci su lunghezza: colore e taglio.

Taglio di capelli naso grosso: la lunghezza

Cominciamo subito a parlare della lunghezza da tenere per nascondere un naso importante. Di certo sono da abolire totalmente i tagli corti. Tutti quelli, vale a dire, che sono al di sopra del mento o poco più sotto. La lunghezza, infatti, dev’essere abbastanza lunga da focalizzare l’attenzione proprio sulla chioma. Ma senza esagerare: tagli troppo lunghi finirebbero per attirare l’attenzione sul naso, bensì serve una lunghezza medio lunga, che arrivi alle spalle o poco più sotto. Tale lunghezza è considerata perfetta per poter camuffare il proprio naso.

Taglio di capelli naso grosso: il colore

Perché non approfittare delle diverse colorazioni disponibili per camuffare il naso importante? In effetti anche giocando con trucchetti di luce e ombre, potrete cercare di occultare il naso. Riscaldate i toni freddi, ad esempio il biondo, aggiungendo colori mielati. Mentre sul nero aggiungete una colorazione più rossa o mogano. In questo modo andrete a creare movimento anche sulla chioma spenta. Anche i colori già caldi possono essere valorizzati con tocchi di luce non troppo caldi. Rossa naturale? Aggiungete del castano intenso, mentre per il castano già chiaro, colpi di sole o meches.

Taglio di capelli naso grosso: il taglio

Con “il taglio” vogliamo intendere scalatura oppure no? Ebbene sì, creando movimento potrete andare ad attirare l’attenzione sul vostro taglio. Quindi una bella scalatura vi porterà ad avere capelli davvero luminosi e piacevoli da trattare. Inoltre, anche la frangetta potrebbe aiutare a camuffare il naso. Come? Creando una frangetta movimentata scalata, ma non fissa. Piuttosto va bene una frangia semi corta, ma niente ciuffo.

Come portare il taglio di capelli naso grosso?

Se avete letto con attenzione il nostro articolo, dovreste già capire come dover portare i capelli: ebbene, mossi! Corniciate il viso con riccioli, capelli mossi, boccoli e volume. Evitate anche i capelli spaghetto o molto lisci, perché incorniciano un viso fermando i dettagli e quindi anche valorizzando i difetti. Ricordate d’evitare quindi code troppo alte o chioma troppo tirata. Bensì, cercate codini, trecce leggere e non strette. Il ferro arriccia capelli in questo caso è il vostro migliore amico.

QUI abbiamo parlato di come arricciare i capelli no heat!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

2Shares