Smalto metallizzato: a chi sta bene e quando indossarlo

Dalla sua stesura ai suoi utilizzi: continuate a leggere per scoprire quando e come utilizzare lo smalto metallizzato!

smalto metallizzato

Fonte: Pixabay

Lo smalto metallizzato è una delle nuove tendenze di nail art che va per la maggiore. Di tutti i colori, lo smalto con effetto metallo risulta essere opaco il più delle volte oppure con glitter esageratamente evidenti.

Viene utilizzato molto spesso da donne under 30, ma si trova molto spesso anche sulle mani over 60. Tale smalto in realtà è molto versatile, ma non sempre va bene. Scopriamo subito tutti i dettagli.

Smalto metallizzato per nail art last minute

Anche questa tipologia di smalto può essere utilizzata per nail art last minute. Cena di lavoro, feste o uscita con amiche. Glamour e soft, basterà solo una passata di smalto per ottenere una nail art art veloce e pratica, ma anche d’effetto.

Utilizzate sempre colori sul rosso e tutte le sue nuances per non stonare: il rosso è un classico, il metallizzato è un effetto semplice, veloce e mai banale!

Smalto metallizzato: su quali mani utilizzarlo

In poche parole: a chi sta realmente bene lo smalto metallizzato? In effetti in molti sono discordanti. Chi considera questo particolare smalto dettaglio da giovani, mentre c’è chi dice che va bene su qualunque mano. In realtà questo versatile smalto va bene su tutto, tranne su mani troppo in là con gli anni. Rughe o per via dell’età, su certe mani è sempre meglio utilizzare smalti classici e scuri.

Se proprio non potete fare a meno d’utilizzare tali smalti, optate sempre per colorazioni più tenue simile al perlato: beige, avorio, aranciato o bordeaux.

Smalto metallizzato: come migliorarne l’effetto

In aggiunta, lo smalto metallizzato può essere ancor più d’effetto attraverso l’utilizzo dei pigmenti per nail art. Come abbiamo spiegato QUI i pigmenti per nail art servono a creare nuovi effetti “grezzi” sulle nostre unghie.

Per applicarli basta prendere una piccola spugnetta e passarlo sulle unghie. Scegliete un colore simile al vostro smalto per amplificarne l’effetto. Quindi passare un top coat. Potete anche picchiettarlo su meta smalto se serve, creare contrasti o quant’altro. L’effetto ottenuto sarà al pari di una manicure dall’estetista.

Articoli correlati:

Scriveteci e diteci in quali occasioni utilizzate lo smalto metallizzato!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 7 Novembre 2017

    […] potrebbero notarsi di più i difetti. Meglio optare per smalti metallizzati (ne abbiamo parlato QUI) o scuri (QUI). Il pastello dona di più a chi ha dita lunghe, unghie medio-lunghe e dita […]