Sapone per le mani: quale scegliere

Come fare a scegliere un sapone per le mani? Quali ingredienti sono importanti? Di quali si può fare a meno?

Sapone per le mani
Fonte: Pixabay


Sapone, quale scegliere ? Quante cose fanno le mani! Salutano, scrivono, accarezzano, lavorano e tanto altro ancora. Vi siete mai chieste se dedicate loro tutta l’attenzione che meritano? Non è sufficiente andare dall’estetista una volta ogni tanto per mantenere bellezza e salute delle vostre mani. Certo le unghie sono importanti, ma la pelle?

Cosa deve avere un buon sapone per le mani?

Le mani hanno bisogno di cure quotidiane, a partire dal sapone che utilizzate per lavarle.
Alcuni detergenti specifici per le mani conquistano per il prezzo, altri per la confezione carina che si abbina perfettamente ai colori del vostro bagno, altri ancora per la fragranza ruffiana che colpisce l’olfatto. Peccato che queste caratteristiche siano solo specchietti per le allodole!
Un buon sapone deve detergere la pelle senza disidratarla. Altrimenti potete addio alla bellezza delle vostre mani!

Quante volte vi sarà capitato di avvertire quella fastidiosa sensazione di asciutto alle mani, soprattutto dopo averle lavate diverse volte al giorno? Capita certo, ma la secchezza della cute è un chiaro segnale che il detergente che state usando è decisamente troppo aggressivo. Meglio correre ai ripari e scegliere i prodotti giusti.

Quali sono i canoni da rispettare

La bellezza e l’idratazione delle vostre mani dipendono infatti da alcune sostanze contenute nei prodotti che utilizzate per la loro detersione. Meglio evitare formulazioni contenenti parabeni, tensioattivi, allergeni e coloranti. Scegliete texture più cremose, con certificazione biologica, dalle profumazioni naturali, fresche o avvolgenti, secondo il vostro gusto e con prodotti naturali.

Svolgete lavori in cui l’igiene è particolarmente importante? Esistono composizioni ricche di ingredienti antibatterici naturali capaci di detergere in profondità senza danneggiare l’epidermide.

Ricordate poi che tra le sostanze naturali amiche delle vostre mani ci sono l’aloe vera, l’olio di neem, di argan, di mandorle dolci e d’oliva. Per le fragranze invece scegliete la dolcezza della frutta o la freschezza del tè verde. Le vostre mani saranno subito belle, morbide e gradevolmente profumate.

Autore: Annamaria

1Shares