Sale grosso: l’utilizzo adatto per unghie, capelli e pediluvio

Pediluvio, scrub e capelli: il sale può essere utilizzato in tanti modi diversi. Ecco qui qualche breve ricetta.

Il sale grosso è un altro alleato proveniente dalla cucina da non sottovalutare. Il sale, infatti, può essere riutilizzato per capelli, piedi, corpo, bagno caldo e anche per le unghie ingiallite. Abbiamo già parlato dei Sali di Epsom in QUESTO articolo. Ora scopriamo come riutilizzare il nostro sale grosso.

Sale per i capelli: beach waves.

Abbiamo già parlato delle beach waves in QUESTO articolo. Ma per creare onde ancora più disordinate, occorre uno spruzzino (vendibile in tutte le profumerie), un cucchiaio di sale (se è rosa è meglio poiché è più delicata) e dell’acqua naturale o gassata. Basta poi agitare prima dell’uso e poi vaporizzare sui capelli umidi. L’effetto sarà davvero eccezionale!

Scrub con il sale per corpo.

Il sale può essere utilizzato anche per creare uno scrub per il corpo da utilizzare sotto la doccia. Difatti, il sale assorbe anche la ritenzione idrica causata dalla cellulite. Per il prodotto bisogna amalgamare un cucchiaio pieno di sale grosso e 20 gr d’olio di mandorle dolci. Una volta mescolato per bene è pronto per l’utilizzo. Il sale favorirà l’eliminazione delle cellule morte, mentre l’olio di mandorla idraterà la pelle.

Sali da bagno.

Abbiamo già parlato dei Sali da bagno in QUESTO articolo. Tuttavia, possiamo ricrearne anche noi in poco tempo. Per questa ricetta occorrono: coloranti alimentari liquidi, sale grosso ed una boccettina. Stendete il sale su un piatto e versateci i coloranti. Lasciate che si asciughino per una notte e ripassateli nuovamente lasciandoli un’altra notte a riposare. Dopodiché versateli in una boccettina con l’essenza di olio essenziale di lavanda e i Sali da bagno sono pronti per essere usati.

Sale per sbiancare le unghie.

Il sale può essere utilizzato anche come sbiancante per le macchie sulle unghie. Basta mescolare un cucchiaio di sale con un cucchiaino di bicarbonato ed uno di succo di limone. Immergete per 10 minuti nel composto e le vostre unghie saranno subito più pulite.

Pediluvio con il sale.

Infine il pediluvio. Ricordando che abbiamo approfondito l’argomento già in QUESTO articolo, per effettuare un ottimo pediluvio occorrono: una bacinella piena d’acqua tiepida, una manciata di sale grosso e dell’olio essenziale di tea tree. Le attività benefiche del sale possono essere affiancate anche dall’azione gioviale della crema piedi con estratto di mentolo della Chogan. Questa crema dà un sollievo immediato, rinfresca e cura anche i talloni.

Scriveteci in un commento se conoscete altri usi del sale.

Potrebbero interessarti anche...