Olio essenziale di Cannella: come utilizzarlo sul corpo

L’olio essenziale di Cannella, oltre che in aromaterapia, può essere utilizzato anche in cosmetica per capelli, labbra e smagliature

Olio essenziale di cannella
Fonte: Pixabay

Come molti oli essenziali anche l’olio essenziale di Cannella può essere utilizzato sia in ambito aromaterapico, che per l’ambiente, che in ambito cosmetico. L’olio di Canella prende origine dalla pianta della cannella Cinnamomum Zeylanicum, ed è un sempre verde dalla corteccia spessa.

Cresce solitamente in Sri Lanka ed è stato spesso utilizzato anche in antichità per la sua azione antisettica, antibatterica e antimicotica. Non solo riesce ad essere un tonico riscaldante, ma può essere energizzante e alleviare lo stress sulla pelle. Andiamo a scoprire come utilizzarlo.

Premessa sull’olio essenziale di Cannella

Tuttavia, prima di procedere bisogna cercare di fare chiarezza sul nostro prodotto. Poiché a differenza degli altri oli essenziali, risulta essere molto più aggressivo. Può irritare la pelle soprattutto vista la ricca presenza di fenoli.

Per questo, prima di procedere effettuate un test allergico sul polso. Diluito con olio vegetale, stendetelo sul polso. Se notate arrossamenti, pruriti, o irritazione, non procedete con l’uso e consultate il medico.

Olio essenziale di Cannella per capelli

La Cannella vede largo utilizzo per le chiome. Essendo anche un potente colorante può essere unito alla Lawsonia (ne abbiamo parlato QUI) per virare il suo colore.

Bastano pochi cucchiai di polvere di cannella da unire anche ad Henné neutro, stendere sui capelli per qualche ora e risciacquare.
Inoltre sembra che abbia potenti proprietà antiforfora e anti-incanutimento. Rinforza il capello, lo rende più sano e nutrito. Si può anche creare una lozione per capelli mescolandolo con dell’olio vegetale (va bene anche quello di cocco) e lasciare in posa sui capelli per 20 minuti circa. Quindi risciacquate e rilavate. Capelli più forti, lisci e lucenti.

Olio essenziale di Cannella per le labbra

Altro utilizzo dell’olio essenziale di Cannella è per le labbra. Ne abbiamo parlato anche QUI. L’effetto della cannella crea un’irritazione della mucosa che favorisce l’afflusso di sangue, facendo sembrare le labbra più piene.

Basta mescolare qualche goccia di olio essenziale con l’olio di cocco o olio di argan. Bastano 4 cucchiaini di burro e in proporzione 6 gocce di olio essenziale. Mescolate e stendete sulle labbra come fosse un lucidalabbra. L’effetto vi stupirà.

Olio essenziale di Cannella per la cellulite

Ancora per via della sua azione di richiamo del sangue, l’essenza di Cannella può essere utilizzata per problematiche di ristagni dei liquidi sul corpo, in questo caso della cellulite.

Procedete creando un olio stimolante con dell’olio di ricino e 10-15 gocce di olio essenziale di cannella. Mescolate e stendete sul corpo, in questo caso su cosce, glutei o decoltè. Noterete l’effetto benefico al terzo utilizzo, ma andrà utilizzato settimanalmente per non irritare troppo la cute.

Altri oli essenziali:

Scriveteci se conoscete altri utilizzi dell’olio essenziale di cannella!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

0Shares