Olio di camelia: proprietà e utilizzi in cosmetica

L’olio di Camelia, originaria dall’India, è utilissima sia per il viso che per i capelli. Essendo molto leggero, questo particolare olio può essere utilizzato anche per il corpo

Olio di Camelia
Fonte: Pixabay

L’olio di camelia è un olio vegetale naturale, estratto dalla pianta omonima originaria dell’India, Giappone e Cina. Conosciuto anche come olio di Tsubaki, fin dall’antichità, il prodotto è un alleato della bellezza della pelle e dei capelli poiché i suoi fiori contengono diversi principi e proprietà nutritive e idratanti. Andiamo a scoprire quali.

Olio di Camelia: premessa

Prima di procedere ricordate di testare il prodotto sui capelli, sul viso e sul corpo per evitare d’incorrere in diverse allergie. Nel caso notiate reazioni allergiche dopo l’utilizzo, smettete subito e consultate il medico.
Detto questo procediamo.

Olio di Camelia per i capelli

L’olio estratto da questa pianta è ricca di retinolo, e tocoferolo. Essendo poi molto leggero e delicato, oltre che dal profumo molto gradevole, può essere utilizzato per i capelli opachi, spenti e senza vita.

Procedete diluendo qualche goccia di olio di camelia nel vostro abituale shampoo. Quindi utilizzatelo settimanalmente e noterete enormi migliorie.

Potete anche utilizzarlo come impacco pre shampoo: lasciate l’olio sui capelli per circa 20-30 minuti e poi risciacquate abbondantemente. Capelli sani e splendidi nel giro di qualche settimana.

Olio di Camelia per il viso

Tra le sue proprietà cosmetiche, l’olio di Camelia ha anche un effetto anti-aging. Applicato sulla pelle di viso e contorno occhi, infatti, quest’olio vegetale previene la formazione di rughe d’espressione e zampe di gallina attorno agli occhi.

Inoltre, è un ottimo prodotto antisettico, utile per il trattamento della pelle gravemente acneica. Difatti, grazie alle sue proprietà cicatrizzanti, favorisce la rigenerazione del tessuto danneggiato e nel frattempo dona idratazione. Bastano poche gocce applicate con un batuffolo di cotone senza risciacquo.

Olio di camelia per le smagliature

Al pari di tutti gli oli vegetali, l’olio di Camelia è in grado di rigenerare profondamente i tessuti cutanei, sfruttando le sue potenti principi di tocoferolo. Questo può arrivare a contrastare (e in certi casi a prevenire) le smagliature, soprattutto durante la gravidanza.

Basta mescolare oli come rosmarino e macadamia e stendere massaggiando sulla zona. Quindi risciacquare dopo qualche minuto. Ripetete il procedimento ogni 2-3 giorni per avere gambe più toniche!

Articoli correlati:

Scriveteci e diteci se conoscete altri utilizzi dell’olio di Camelia!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

0Shares

Un commento su “Olio di camelia: proprietà e utilizzi in cosmetica”

I commenti sono chiusi.