Latte di asina: proprietà e benefici cosmetici

Il latte di asina è da sempre utilizzato come prodotto per la cosmesi di viso, capelli e corpo. Questo perché è ad alto contenuto di vitamina E e Sali minerali

latte di asina
Fonte: Pixabay

Il latte di asina era a suo tempo utilizzato da bellezze come Cleopatra, famosissima per il suo bagno nel latte d’asina, e anche Poppea. Questo perché fin dall’antichità, questo particolare latte era già noto per i benefici di pelle e corpo prevenendo la pelle dall’invecchiamento.

Ad alto contenuto di acidi grassi, vitamina A, B1, B2, B6, C, D ed E, il latte d’asina contiene anche Sali minerali e proteine che lasciano la pelle (a livello cosmetico) morbida e setosa.
Dunque, il latte d’asina, risulta essere un ottimo metodo per combattere pelle secca, rughe e pelle arida, oltre che un fantastico tensore naturale per la pelle.

Latte di asina: premessa

Prima di procedere, vi raccomandiamo di non utilizzare i prossimi metodi su problematiche epidermiche gravi. Nel caso in cui abbiate dermatiti seborroiche, problematiche di acne grave, oppure anche ferite sul corpo, evitate e chiedete consiglio al vostro medico.

Inoltre, prima di procedere, testate i prodotti che andremo a nominare per evitare di incorrere in reazioni allergiche. Nel caso notiate problematiche dopo l’utilizzo, smettete subito.

Latte di asina utilizzato per i capelli

Il latte è di per sé un ottimo idratante, da utilizzare anche per i capelli aridi, secchi, rovinati e soprattutto crespi. Basterà riscaldare in un pentolino del latte d’asina e applicarlo come un impacco sui capelli.

Risciacquate dopo un’oretta con shampoo bio e risciacquo acido. Potete anche aggiungere degli oli o del miele per ricreare un’ottima maschera idratante da realizzare anche una volta ogni 15 giorni. Il risultato saranno capelli più lisci, morbidi e salutari.

latte di asina per rughe e pelle secca

Il latte può essere anche utilizzato anche per curare e reidratare il viso e combattere le rughe. Infatti, questo particolare latte, ad alto contenuto di vitamina E riesce a stimolare la produzione di collagene per mantenere la pelle più tonica.

Potete effettuare piccole maschere sul viso con l’utilizzo del latte, da tenere per almeno 30 minuti, da risciacquare con del burro di karité. In alternativa potete realizzare un’ottima crema viso con l’aggiunta di gel d’aloe.

Quest’ultima può essere anche un’ottima alternativa come crema giorno per la pelle del viso secca: applicatelo giornalmente, soprattutto di mattina, per donare un’idratazione istantanea alla pelle per tutta la giornata.

latte di asina come crema corpo

Infine vi proponiamo l’utilizzo del latte d’asina per ricreare un’ottima crema corpo con l’utilizzo del burro di karité. Mescolate 50 gr di latte con 100 gr di burro di karité, per facilitare l’amalgamazione, riscaldate leggermente uno dei due prodotti.

Lasciate in freezer per un paio d’ore e quindi utilizzate la crema a temperatura ambiente. Basterà stenderla su gambe, braccia e decolleté per realizzare una crema corpo morbida ed efficace anche pre-depilazione.

QUI abbiamo parlato di un burro corpo fresco!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

0Shares