Idrolato di Orchidea: tutti i benefici per viso e corpo

L’idrolato di Orchidea può essere un ottimo prodotto da utilizzare per la pelle secca del viso e del corpo per tutte le sue proprietà lenitive

idrolato di orchidea
Fonte: Pixabay

L’idrolato di Orchidea è quello che può occorrere in caso di problematiche di pelle secca, arrossata o molto irritata. Essendo prodotto tramite vapori (come abbiamo detto QUI), grazie alle sue proprietà emollienti, lenitive e idratanti l’idrolato di orchidea può essere un additivo utile anche per le creme quotidiane. Andiamo a scoprire tutti i dettagli.

Premessa su idrolato di Orchidea

Naturalmente, prima di procedere, vi raccomandiamo di chiedere consiglio al vostro medico per evitare di incorrere in peggiori problematiche riguardanti pelle e cute.

Inoltre, prima di procedere, testate il prodotto per evitare d’incorrere in problematiche allergiche. Se notate reazioni particolari dopo l’uso, consultate il medico.

Idrolato di Orchidea sul viso

Un modo per utilizzare l’idrolato di Orchidea può essere come struccante per pelle sensibile. Cominciate mescolando 30 ml di idrolato di Orchidea, con 20 gocce di tea tree. In aggiunta potete anche versare qualche cucchiaio di gel d’aloe. Mescolate e shakerate prima dell’utilizzo.

Quindi, con l’utilizzo di un batuffolo di cotone, struccate il viso partendo dagli occhi e infine procedete con il resto del viso.
Potete utilizzare lo struccante anche come tonico emolliente per pelle con acne, couperose e pelle mista.

Idrolato di Orchidea per il corpo

Essendo anche ricco di antiossidanti, l’orchidea è un ottimo modo per aver cura della pelle secca del corpo realizzando anche una piccola crema idratante da stendere sulle gambe e sulle braccia. Mescoalte assieme 30 gr di burro di karité, 20 ml di idrolato di Orchidea, 20 gocce di olio essenziale di Vetiver e passate il composto su gambe e braccia ogni sera prima di andare a dormire.

Le vostre gambe e braccia, con l’azione idratante del burro di karité e quella dell’idrolato di orchidea, acquisteranno nuova vita!

Idrolato di Orchidea per le mani

Infine, l’idrolato di orchidea, può essere utilizzato anche per realizzare un’ottima crema per le mani secche, irritate e con gravi ferite. Aggiungendo del burro di mango (4 cucchiai) e dell’idrolato di orchidea (30 ml) potrete stendere il composto sulle mani prima di ogni manicure.
Questo idraterà le dita, ammorbidirà le cuticole e renderà la pelle molto più morbida e fresca.

Cliccate QUI per altre qualità dell’orchidea!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

0Shares