Esercizi di Ginnastica facciale + creme: ecco gli abbinamenti

Non solo creme idratanti, ma anche esercizi di ginnastica facciale: continuate a leggere per scoprire i giusti abbinamenti!

Esercizi di ginnastica facciale
Fonte: Pixabay

 

Gli esercizi di ginnastica facciale sono quello che occorre per la pelle troppo stressata e poco tonica. Effettuando ginnastica facciale, anche adoperando la propria crema idratante, si stimola la circolazione e quindi anche la pelle. Quest’ultima manterrà la sua elasticità più a lungo. Scopriamo come.

Esercizi di ginnastica facciale: premessa.

Prima di procedere vogliamo ricordarvi che la procedura è adatta sia a visi giovani, che visi maturi. Come abbiamo detto QUI soprattutto il viso maturo perde elasticità in seguito alla meno pausa. Perciò, soprattutto se vi ritrovate in quest’ultima casistica, cercate di svolgere i vostri esercizi più frequentemente.

Infine, prima di procedere, ricordate di verificare possibili allergie ai prodotti che andremo a nominare per non incorrere in problematiche. Se notate reazioni particolari dopo l’uso, consultate il medico.

Esercizi di ginnastica facciale per la fronte.

Per mantenere la fronte tonica e senza rughe, la ginnastica specifica per la fronte va effettuata fin dalle tempie. Stendetevi sul letto, chiudete gli occhi e cominciate a prendere indice e medio sulle tempie. Effettuate tre brevi cerchi sulle tempie e quindi tendete servo il centro della fronte come per far assorbire una qualunque crema. Continuate così per 10 minuti. Quindi utilizzate la prossima crema.

In aggiunta, dopo ogni esercizio giornaliero, bisogna affiancare anche un’ottima crema viso. Prendete 4 cucchiai di burro di cacao e 2 di olio di neem (ne abbiamo parlato QUI). Mescolate, aggiungete qualche goccia d’olio di tea tree e procedete massaggiando il prodotto fino all’assorbimento su fronte, sopracciglia e tempie. Procedete con molta lentezza. Quando il prodotto sarà stato assorbito, risciacquate con acqua fredda.

Esercizi di ginnastica facciale per le palpebre.

Un altro esercizio di ginnastica facciale riguarda le palpebre. Per evitare che i muscoli orbicolari si rilassino troppo ed indeboliscano c’è bisogno d’agevolare la stanchezza della pelle evitando che si arrivi alle cosiddette zampe di gallina. Cominciate tendendo la testa ben ferma mentre siete seduti su una sedia. Ruotate lo sguardo prima in senso orario e poi anti orario per circa 10 volte. Quindi rilassate gli occhi, sbattete velocemente le ciglia di un occhio per 10 volte e quindi ripetete la stessa procedura sull’altro occhio.

A questo punto quello che serve è qualche goccia d’olio di Macadamia da distribuire con il contagocce sulle occhiaie e da massaggiare sulle palpebre. Procedete con molta attenzione per non far irritare gli occhi. Potete anche mescolare l’olio con qualche goccia d’olio essenziale di Tea tree.

Esercizi di ginnastica facciale per le guance.

Infine vi consigliamo un esercizio che mira alla tonificazione delle guance e del mento. Ponete i polpastrelli al centro delle guance. Cercate di lasciare le guance rilassate, quindi procedete massaggiando le guance in senso orario e poi in senso antiorario per 5 minuti. Procedete poi cercando di aprire la bocca più che potete, cercando di fare una “O”. Quindi alternate cercando d’allargare la bocca come per dire “A”. Dopo 10 minuti di tale esercizio passiamo alla crema.

Per realizzare un ottima crema per il viso, ci sarà bisogno di Aloe vera (4 cucchiai) e di cannella, giusto un pizzico. Si può anche aggiungere qualche goccia d’olio essenziale di tea tree e dell’olio d’oliva. Mescolate insieme e quindi ponete sul viso cercando di far assorbire i prodotti. Massaggiate molto attentamente, poi risciacquate con acqua fredda.

Se ripetete tali esercizi giornalmente, la vostra pelle rimarrà tonica e sana!

Articoli correlati:
Crema burro leggera con Rosmarino;
Come ricreare una crema viso giorno all’olio d’Argan;
Burro cacao delicato con miele ed aloe vera;
Sali da Bagno rinfrescanti alla menta.

Scriveteci e diteci se avete realizzato esercizi di ginnastica facciali personalizzati!
I migliori saranno resi noti sulla nostra pagina Facebook!

0Shares

3 commenti su “Esercizi di Ginnastica facciale + creme: ecco gli abbinamenti”

I commenti sono chiusi.