Equiseto proprietà cosmetiche: tutti gli utilizzi

L’equiseto proprietà sono soprattutto di stampo cosmetico: è, infatti, capace di idratare, nutrire e rendere più sani pelle e capelli

Equiseto proprietà
Fonte: Pixabay

L’equiseto proprietà è una pianta primitiva conosciuta anche con il nome di coda cavallina. È nota soprattutto per le sue proprietà cosmetiche, utilizzate anche in passato, per pelle, capelli e unghie. Ricco di sostanze antiossidanti, silice e proprietà astringenti, l’equiseto è anche uno dei prodotti più utilizzati per donare elasticità alla pelle, purificarla, nonché rinforzante per cheratina di cui sono fatti capelli e unghie. Andiamo a scoprire tutti i suoi dettagli.

Premessa sull’Equiseto

Ricordatevi sempre di testare il prodotto a base di equiseto che andrete ad utilizzare. Che sia idrolato, olio essenziale o in polvere, testatelo sul polso o dietro l’orecchio per evitare pesanti reazioni allergiche. In caso notiate rossori o irritazioni, smettete con l’utilizzo e consultate il medico.

Proprietà dell’Equiseto

Partiamo dal presupposto che, i fusti dell’Equiseto sono ricchi di minerali, steroli, acido ascorbico, acidi fenolici e flavonoidi. L’equiseto è impiegato anche come rimineralizzante, utilizzato per prevenire l’invecchiamento cutaneo. Inoltre, va a stimolare la crescita dei capelli, nonché purificare la pelle grassa e anche a rinforzare le unghie fragili in quanto ad alto contenuto di silice. Non solo: può essere utilizzata anche per la lotta contro la cellulite e ridare tono alla pelle che ha perso di elasticità.

Come utilizzare l’equiseto sui capelli

Per quanto riguarda la chioma potete utilizzare decotti o tintura madre di equiseto acquistabili in erboristeria. Nel primo caso potete fare 50 g di pianta fresca in un litro d’acqua. Bollite per 30 minuti e quindi filtrate prima di utilizzarla. Con tale decotto potrete creare un impacco stimolante pre shampoo con amla o brahmi. Nel caso va bene anche un impacco idratante con miele, zucchero e cacao. Nel caso utilizziate la tintura madre, potrete aggiungere qualche goccia di prodotto al vostro shampoo e shakerare. Otterrete uno shampoo stimolante che vi renderà i capelli lucidi e sempre più sani.

Equiseto per il corpo e viso

Vi proponiamo una ricetta unica per corpo e viso, capace di rendere la pelle meno lucida (soprattutto nella zona t) e combattere la cellulite e la buccia di arancia. Cominciate prendendo 4 cucchiai di argilla verde e utilizzando anche il decotto di pianta secca. Mescolateli entrambi per creare un composto omogeneo e privo di grumi. Potete anche aggiungere la polvere di equiseto per rendere l’impacco davvero utile. Quindi stendete su cosce, pancia (dovunque serva) anche sul viso, e lasciate in posa per circa 30 minuti. Rimuovete tutto con del latte detergente o latte corpo e ripetete settimanalmente per vedere i primi risultati.

Equiseto: le proprietà cosmetiche per le unghie

Infine, tale ricetta, può essere utile anche per le unghie troppo fragili o quelle troppo corte. Effettuate un bagno di salute alle vostre unghiette, mettendo in una ciotolina dell’olio di cocco, limone, miele e qualche goccia di tintura madre di equiseto. Lasciate a bagno le unghiette per 10 minuti, quindi utilizzate una crema mani bio. Utilizzando tale ricetta almeno una volta a settimana, riscoprirete unghie curate, nuove e completamente sane!

QUI abbiamo parlato anche dell’olio essenziale di Ylang Ylang!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

1Shares