Come utilizzare l’olio di ricino sui capelli e unghie

Dai capelli alle unghie e ciglia, l’olio di ricino può essere molto utile per nutrire e fortificare la chioma e unghie in vista della Primavera

Olio di ricino

fonte: web

L’olio di ricino, conosciuto in inglese come castor oil, fa parte degli oli vegetali, assieme all’olio di oliva ed argan, che nutrono intensamente i tessuti della pelle. Difatti tramite le sue alte qualità benefiche e le proprietà olio di ricino, rinforza e leviga delicatamente la pelle, mentre stimola la crescita sia per unghie che per il cuoio capelluto. L’olio ha doti idratanti, emollienti e antinfiammatorie e in alcuni casi anche antibatterico. 

Ora andiamo a riassumere (e ad aggiungere) gli usi principali del nostro prodotto.

Olio di ricino capelli e maschera 

L’utilizzo più diffuso per l’olio di ricino è per i capelli. Difatti, basta effettuare un Leave-in di una mezz’oretta per avere capelli subito più forti e più lisci.

In più, il prodotto, se utilizzato almeno 3-4 volte al mese, stimolerà la crescita dei follicoli piliferi. Basta anche prendere una noce di prodotto e massaggiare il tutto sul cuoio capelluto ogni giorno. Lavando così i capelli ogni 3-4 giorni, i risultati saranno visibili già entro un mese.

Olio di ricino: nutrimento per le unghie

Oltre all’olio d’oliva, un altro grande alleato per combattere la fragilità delle unghie è proprio l’olio di ricino. Basta immergere le dita in 20 ml di olio. Per chi voglia “schiarire” le proprie unghie, si può utilizzare anche l’aggiunta di qualche goccia di limone.

Lasciate le dita a mollo per circa 15 minuti, poi massaggiate il prodotto sulle dita fino ad assorbimento e sciacquate con acqua tiepida. Le unghie saranno subito meno fragili e le mani meno ruvide.

Olio di ricino per ciglia e sopracciglia

Per quanto riguarda le ciglia, proprio come per i capelli, anche le ciglia assorbono il nutrimento dell’olio di ricino. Ma per nutrire e fortificare sia le ciglia che sopracciglia occorre un piccolo mix di miele e di olio da spalmare o stendere ogni sera prima di andare a dormire, tramite un pettinino. Il procedimento, tuttavia, va ripetuto con costanza e almeno una volta al giorno. La costanza aiuterà soprattutto una vera ricrescita.

Le ciglia saranno più lunghe e le sopracciglia più piene.

Olio di ricino: maschera per pelle secca

Tra i tanti utilizzi dell’olio anche la possibilità di ammorbidire la pelle stanca e secca. Mescolate 20 ml di olio con altri 20 ml di olio di mandorle dolci “Chogan”. Aggiungete anche dell’olio essenziale di Tea tree e shakerate.

Dopodiché stendete il prodotto con un batuffolo di cotone su tutto il viso evitando il contorno occhi. Lasciate in posa per 10 minuti, poi risciacquate con acqua tiepida. Il vostro viso sarà subito più luminoso e sano. L’incarnato riprenderà il suo roseo naturale quasi all’istante. Utilizzate la maschera una volta alla settimana per equilibrare il sebo della pelle.

Tuttavia, l’olio di ricino, può essere molto viscoso, ecco perché va mescolato con altri oli più leggeri se notate che la vostra pelle non assorbe. 

QUI abbiamo parlato del portentoso olio di cocco, ottimo allo scopo cutaneo!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook

Potrebbero interessarti anche...

8 Risposte

  1. 25 Febbraio 2017

    […] Olio di ricino; […]

  2. 31 Marzo 2017

    […] massaggi mirati alla cute e stimolazioni attraverso prodotti naturali. Come abbiamo visto anche QUI, l’olio di ricino stimola tantissimo la crescita dei capelli. Perciò, bisogna realizzare un […]

  3. 2 Agosto 2017

    […] Ricino; […]

  4. 29 Novembre 2017

    […] routine post periodo delle castagne è utilizzare tutte le benefiche doti dell’olio di ricino. QUI abbiamo già scoperto come il prodotto riesca a stimolare il bulbo pilifero dei capelli e delle […]

  5. 27 Dicembre 2017

    […] Al suo interno ci sono delle piccole fibre, per lo più nylon che si attaccano alle ciglia (in maniera non troppo pesante) ma che creano quindi un sostegno dove si andrà a depositare il mascara. Solitamente questo spaventa soprattutto chi ha ciglia molto deboli, in questo caso però la soluzione potete trovarla anche QUI. […]

  6. 29 Dicembre 2017

    […] abbiamo detto QUI, l’olio di ricino è uno dei prodotti da utilizzare soprattutto per migliorare l’aspetto di […]

  7. 26 Gennaio 2018

    […] abbiamo detto QUI, l’olio di ricino è un must per fortificare sia le unghie che i capelli. Infatti basta […]

  8. 23 Aprile 2018

    […] Aggiungete un cucchiaio di burro di cocco, un cucchiaio d’olio di ricino (ne abbiamo parlato QUI) ed un altro cucchiaio di infuso di rosmarino. Questi tre prodotti insieme fungeranno da gel […]