Come usare gli smalti scuri dal blu al nero

Per decidere come usare gli smalti scuri va scelta innanzitutto la colorazione, che dev’essere di carattere e sicuramente non troppo spenti. Inoltre sono da utilizzare solo in rare occasioni

Smalti scuri i colori top: dal blu scuro al bordeaux Gli smalti scuri vanno utilizzati in base a colorazioni di carattere e sicuramente non troppo spenti. Inoltre sono da utilizzare solo in rare occasioni

Come usare gli smalti scuri
Fonte: Pixabay

Sinonimo di serietà e austerità, gli smalti scuri sono da sempre utilizzati soprattutto dalle amanti del monocolore e dell’opaco.

Questo perché donano una sfaccettatura molto più classica, elegante e passionale. Tuttavia, tali colorazioni non vanno usate quotidianamente, poiché tendono a donare una serietà troppo severa.

Come usare gli smalti scuri: i colori

Innanzitutto per chi è innamorato degli smalti scuri, bisogna sapere che per far colpo sul punto bisogna utilizzare gli smalti su tutti i toni del blu. Dalla sfaccettatura profonda e seria, gli smalti sul blu donano sì carattere e anche austerità.

Passionalità e serietà, invece, vengono suggeriti dai colori del rosso cupo: dal bordeaux al marrone. Ottima scelta per un look di carattere romantico. Da evitare i toni del grigio, che spengono di gran lunga il colorito. Optate invece per verdone e viola. Forti e vivaci allo stesso tempo, donano su qualunque tipologia di carnagione (o quasi).

 A chi stanno bene smalti molto scuri

Tuttavia, in certi casi, gli smalti scuri vanno evitati. Ad esempio da evitare le unghie blu su pelle chiarissima che non va affatto bene. Questo perché il contrasto che si crea è un abisso. La pelle chiara diventa ancora più pallida.

Certo la pelle pallida dà anche più risalto agli smalti scuri e alle unghie corte, ma se proprio non potete fare a meno d’utilizzare gli smalti scuri, utilizzate i toni del rosso o del viola caldo. Porpora e prugna da prediligere.

Come usare gli smalti scuri per le occasioni eleganti

Lo smalto scuro è utilizzate e raccomandabile soprattutto per galà, serate eleganti e per dare quindi un look molto più raffinato alla propria figura. Il nero è un ever green, ma il bordeaux non passerà mai di moda.

Anche il blu notte non dev’essere disdegnato. L’importante è scegliere lo smalto scuro sempre su unghie corte. Da evitare in ufficio, a meno che non vogliate optare per un look più professionale, e meglio evitare anche per occasioni di feste di compleanno. Ricordate di abbinarlo sempre ad un outfit.

Come acconciare gli smalti scuri

In molte scelgono per gli smalti scuri per via della tinta, ma cambiano pensiero aggiungendoci effetti, disegni, stamping. In realtà, il colore di smalto scuro rende ancora di più se lasciato puro. Verdone, rosso, blu, anche il marrone! Il top sarebbe aggiungerci solo il top coat gel.

In realtà anche il top coat matte dà risalto al vostro smalto, rendendolo però ancora più austero. Volete dare colore al vostro smalto scuro? Effetto sfumato con lo stamping: bordeaux e nero e top coat mat. Una nail art eccezionale!

QUI abbiamo parlato di una nail art primaverile!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

1Shares