Come prendersi cura delle labbra: ecco alcuni rimedi naturali

Come prendersi cura delle labbra con l’iniziare della primavera? Semplicemente utilizzando rimedi naturali capaci di idratarle

Come prendersi cura delle labbra
Fonte: Pixabay

Come prendersi cura delle labbra attraverso i rimedi naturali è una delle soluzioni più utilizzate da chi ha grosse problematiche con i prodotti commerciali. Soprattutto quando si parla di problemi come labbra secche, irritate, gonfie, è sempre meglio utilizzare ingredienti non troppo invasivi.

Andiamo a scoprire come fare. 

Come prendersi cura delle labbra: premessa

Prima di procedere, ricordate di testare i prodotti che andremo a nominare per non incorrere in particolari reazioni cutanee. Nel caso notiate reazioni, rossori, pruriti e quant’altro, smettete subito e consultate il medico.

Come prendersi cura delle labbra secche

Per le labbra secche andrà fatto un’idratazione intensiva a base di burro di karité. Utilizzatissimo in casi di estrema secchezza, va utilizzato anche in assolo da passare sulle labbra almeno 3-4 volte al giorno.

Cominciate passando al meglio il prodotto con un pennellino. Ricordate però di effettuare costantemente scrub, almeno 2 volte a settimana, a base di olio d’oliva e zucchero di canna.

Come prendersi cura delle labbra con rossori arrossate

Per tale tipologia di labbra l’unico rimedio da prendere è l’utilizzo di un burro cacao a base di oli e prodotti lenitivi. Tra i migliori vi consigliamo di mescolare olio di rosa mosqueta e olio di cocco.

Come abbiamo detto QUI, basterà sciogliere a bagnomaria i due burri e poi mescolarli assieme. Quando saranno meno caldi, aggiungeteli al contenitore scelto e lasciate in freezer per 2 giorni. Fatto questo, utilizzatelo quotidianamente.

Come prendersi cura delle labbra che tirano

In questo caso stiamo parlando di labbra irritate, non secche, ma bensì proprio che tirano. In aggiunta solitamente si creano anche piccole feritine involontarie, ma non a causa di disidratazione. Ma in questo caso bisognerà contrastare il fenomeno con prodotti lenitivi ma idratanti.

Prendete il succo d’aloe alimentare e mescolatelo con olio di monoi tiaré. Potete scegliere di amalgamarli a bagnomaria o a crudo per un risultato più omogeneo. Scegliete il contenitore dove lasciarli e infine riponete in frigo. Utilizzatelo almeno 2-3 volte al giorno per labbra più idratate.

QUI la ricetta per un burrocacao più leggero!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

0Shares