Cipria: cos’è e come sfruttarla (non solo per il viso)

cipria
fonte: web

Opacizza la pelle lucida, ottimo per la pelle grassa del viso e…. Continuate a leggere per sapere in quale altro modo utilizzare la cipria !

La cipria è uno dei prodotti fondamentali quando ci si trucca. Sebbene in molte evitino di usarla (soprattutto quando si va di fretta), questo cosmetico può essere la vostra più grande salvezza. Altro non è che polvere opacizzante (alle volte colorata, altre volte no) che permette di assorbire l’opacità e di definire il trucco allungandone la durata. Formata da mica, silica o talco si trova in commercio anche bio e può essere sia compatta o in polvere. Non viene utilizzato solo per il Fondotinta, come abbiamo visto QUI ma anche per il rossetto. Scopriamo come.

Cipria : come utilizzarla sul Fondotinta.

Come abbiamo già citato diverse volte, la cipria tende a far durare più a lungo il nostro make up. Utilizzata sul Fondotinta dona un incarnato più uniforme, opacizza il trucco e soprattutto minimizza i pori. Se avete la pelle lucida, basta una passata di prodotto, preferibilmente in polvere, sulla parte lucida (che di solito equivale alla zona T) ed il gioco è fatto. Una passata sotto le occhiaie permette una lunga durata anche del correttore. Il make up può a quel punto durare anche 6-7 ore in più rispetto alla norma.

Cipria : come utilizzarla sul rossetto.

Abbiamo parlato di rossetti QUI, QUI e QUI. In più occasioni abbiamo fatto la differenza di look tra rossetti lucidi o rossetti opachi e il loro utilizzo. Tuttavia, sempre per una lunga durata, si può effettuare una passata di cipria sulle labbra PRIMA di stendere il nostro rossetto lucido o lucidalabbra. Se invece volete ottenere un look opaco, basta procedere alla stesura del prodotto ed in seguito prendere un quadratino di carta igienica da posare sulle labbra. Con il pennello e la nostra cipria, passiamo il prodotto SUL pezzettino di carta e rimuoviamo: l’effetto opaco sarà leggero ma allo stesso tempo tenderà a far durare di più il nostro trucco.

Cipria : utilizzarlo come smalto matte.

Ebbene sì: la cipria può essere creata anche per realizzare uno smalto matte. Cominciamo a stendere il nostro smalto “Chogan”, ad esempio il rosso glitterato n. 24, sulle nostre unghie. Qui prendiamo la cipria (possibilmente bianca) e pigiamo il nostro prodotto sullo smalto ancora da asciugare. Cercate di pigiare molto prodotto sullo smalto ed infine scuotere via l’eccesso. Lasciate ad asciugare e la nail art matte è pronta.

E voi? Conoscete altri usi della cipria?

0Shares