Capelli mossi naturali: ecco come ottenerli

I Capelli mossi naturali sono quello che ogni donna vuole ricreare per un’acconciatura veloce e praticamente istantanea. Il tutto si può ottenere con 3 modalità

Capelli mossi naturali
Fonte: Pixabay

Sebbene inizialmente venissero considerate acconciature estive da sfoggiare, i capelli mossi naturali (più conosciuti come “Beach Waves”) continuano ad andare alla grande. Soprattutto per chi ha un taglio medio lungo. Queste “onde naturali” sono adatte a chiunque cerchi uno stile “easy”, pratico e veloce, ma allo stesso tempo naturale, per far risaltare la propria chioma e le sue sfumature. Per realizzare questa tipologia di onde, si può optare per una o più tecniche. Andiamo a scoprire quelle più veloci.

Capelli mossi naturali con bigodini flessibili

Di questo particolare metodo abbiamo parlato anche QUI. In commercio poi, esistono diverse tipologie di bigodini. Il procedimento è molto veloce: gel di styling senza risciacquo e mettete i bigodini su tutta la chioma. Dopodiché lasciate per un 20 minuti mezz’ora e rimuoveteli.

Il risultato saranno onde naturali e invidiabili!

Capelli mossi naturali con le forcine

Questa è una tecnica utilizzata soprattutto dai parrucchieri in spa e sale e, sebbene richieda molto tempo, è anche una delle tecniche che permette una più lunga duratura.

Prendendo una forcina la si può attorcigliare e fissarla ad una ciocca sottile, da riscaldare poi con il phon ogni tratto del ciuffo, per avere una tenuta perfetta. Per ottenere dei capelli wavy perfetti, bisogna ripetere tutto sul resto della chioma.

Capelli mossi naturali con due mollettoni

Anche questa è una riscoperta che sta facendo innamorare le amanti del riccio mosso. Dopo aver lavato i capelli, prendete due mollettoni. Dividete la chioma in due parti come a voler formare dei codini. Quindi attorcigliate su loro stesse le ciocche e quindi potete scegliere: o le attorcigliate ancora attaccandole proprio sulla testa oppure, per un riccio molto più cadente, agganciatele alla maglietta o sull’asciugamano che avrete poggiato sulle spalle. In questo modo non solo l’umido verrà assorbito dall’asciugamano, ma il vostro riccio sarà molto meno crespo.

Lasciate asciugare in maniera naturale e avrete concluso!

Capelli mossi naturali con lo spray al sale

Basta un contenitore spray, versandoci una miscela di 1 tazza d’acqua calda, 1 cucchiaino di sale grosso, 1 cucchiaino di olio di cocco e 1 cucchiaino di gel. Dopo lo shampoo, nebulizzate il composto sui capelli umidi e procedete con la messa in piega oppure basta asciugare all’aria aperta.

Articoli correlati: 

scriveteci e diteci come realizzate i vostri capelli mossi naturali!
vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

0Shares

2 commenti su “Capelli mossi naturali: ecco come ottenerli”

I commenti sono chiusi.