Bicicletta e cosmesi: come avere la pelle sana

Crema snellente, olio riscaldante e burro corpo: sono tutte le creme da utilizzare durante l’attività ciclica per unire così bicicletta e cosmesi in un’unica procedura

Bicicletta e cosmesi
Fonte: Pixabay

L’utilizzo di una bicicletta e cosmesi possono essere strettamente congiunte per un unico fine: il benessere. Mentre da un lato l’utilizzo di una bici stimola tutto il tessuto muscolare del nostro fisico, la cosmesi dev’essere portata avanti con creme particolarmente nutrienti che, in contemporanea all’attività fisica, tonifichino il nostro corpo.

Premessa su bicicletta e cosmesi

Attività che può essere usufruita da qualunque soggetto, la bicicletta giunge essere un’attività fisica utile per tonificare i muscoli delle gambe, stimolare la respirazione e eliminare anche i tessuti adiposo della pancia. Tuttavia, prima di effettuare la corsa, se avete problematiche fisiche di tipo cardiache o respiratorie, è necessario chiedere consiglio medico per non incorrere in peggioramenti.

Inoltre, prima di procedere, testate i prodotti di cui andremo a nominare per non incorrere in problematiche allergiche. Se notate reazioni particolari dopo l’utilizzo, smettete subito e consultate il medico. Quindi procediamo.

Bicicletta e cosmesi: crema snellente

L’utilizzo della bicicletta, per donare effettivamente dei benefici, dev’essere fatto almeno 3 volte a settimana. Tuttavia, è essenziale affiancare all’attività fisica anche una crema snellente. Per realizzarla, basterà prendere 30 gr di caffè macinato, burro di karitè, almeno 4 cucchiai e gel d’aloe vera. Amalgamati insieme, bisognerà applicarli sul corpo prima della doccia e lasciare in posa per almeno 30 minuti.
Il caffè, come ben sappiamo, ha proprietà tonificanti eccezionali. Per ottenere muscoli più tonificanti, tale crema dev’essere utilizzata giornalmente, vale a dire almeno 3 volte la settimana.

Bicicletta e cosmesi: burro corpo post esercizio fisico

Se siete dei neofiti all’utilizzo della bicicletta, ricordatevi di andare per gradi. Cominciate utilizzandola per 15 minuti al giorno, poi 20, poi 30 fino addirittura ad utilizzarla per gli spostamenti. Questo, porterà i muscoli delle gambe a risentire meno della fatica e bensì stimolerà i muscoli ad un movimento graduale.

Dopo l’attività fisica quello che occorre è un ottimo burro corpo capace di idratare la pelle stressata. Procedete quindi prendendo del burro di cocco, 4 cucchiai; 20 gr di cera d’api, e 2 cucchiai di olio di rosa. Mescolate i prodotti insieme, infine conservate nel freezer per 48 ore. Lasciatelo un paio d’ore fuori dal frigo ogni qualvolta dovete utilizzarlo. Spalmatelo sulla pelle massaggiandolo e facendolo assorbire. Quindi procedete con una doccia o un bagno caldo e avete concluso!

Bicicletta e cosmesi: olio stimolante

Quando sarete riusciti ad integrare al meglio l’utilizzo della bici nella vostra attività fisica, dovrete utilizzare prodotti capaci di preparare la muscolatura. Quindi basterà massaggiare sul corpo dell’olio riscaldante e stimolante alla lavanda. Per preparare tale olio andremo ad utilizzare la pratica di cui abbiamo parlato QUI.

Prendiamo 70 ml di olio d’oliva e aggiungete qualche rametto di lavanda. Lasciate al buio tale olio per circa 20 giorni. Quindi, terminata tale tempistica, procedete riscaldando di poco l’olio prima dell’uso. Basta metterlo in una bacinella per qualche minuto. Quindi procedete stendendolo su gambe, braccia, addominali e cosce. Basta massaggiarlo e lasciare che venga assorbito.

Va eseguito prima di vestirsi. Quindi proseguite con un po’ di stretching.

QUI abbiamo parlato dello Yoga!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!

0Shares