Treccia al contrario tutorial: come si fa

Per cominciare a capire come realizzare una treccia al contrario tutorial, basta avere una chioma molto lunga e molta pazienza 

Treccia al contrario tutorial
Fonte: Pixabay

La treccia al contrario tutorial è una treccia che tende a partire dalla nuca, quindi dalla parte più bassa della testa e continuare nella parte alta, fino ad arrivare al centro. Solitamente viene utilizzata per look casual, ma anche eleganti oppure per portare un’acconciatura sexy e accattivante anche in palestra. Vediamo come procedere.

Strumenti per realizzare la treccia al contrario tutorial

Per realizzare la nostra treccia ci sarà bisogno di un pettine, ferrettini neri (se avete capelli molto scalati), un elastico trasparente e uno colorato, nonché un nebulizzatore con dell’acqua e gel d’aloe mixati.

Solitamente, tra i requisiti per realizzare l’acconciatura c’è bisogno anche di capelli abbastanza lunghi. L’ideale è la lunghezza a metà schiena, ma con un minimo di capelli che arrivano alle spalle. Per i capelli più corti potrebbe essere molto più difficile realizzarla.

Come realizzare la treccia al contrario tutorial

Innanzitutto cominciate a pettinare con il vostro pettine o spazzola (a seconda di quello che utilizzate) la vostra chioma. Prima normalmente, poi dovrete pettinare a testa in giù e assicurarvi che non ci siano nodi.

Nel caso ci fossero, cercate di sbrogliarli delicatamente senza strapazzarli e tirando con la spazzola. Dopodiché passate il nebulizzatore, soprattutto sulla nuca, per bagnare i capelli e renderli più malleabili. Quindi prendete le prime tre ciocche partendo dalla nuca e cominciate a realizzare una treccia raccogliendo anche piccole ciocche laterali ad aumentare.

Treccia al contrario tutorial: la procedura

Tecnicamente, dovrete continuare a raccogliere le ciocche fino ad arrivare alla parte alta della nuca. Una volta arrivati “in cima” concludiamo la nostra treccia ponendo un elastico trasparente o scuro e lasciando la chioma in una coda. Quindi curiamo eventuali ciocche fuoriuscite dalle trecce capelli spruzzando il nebulizzatore e quindi pinzandoli con i ferrettini neri.

Concludete la coda ponendo un elastico colorato e a fantasia alla sua base. La procedura è conclusa e dovrete aver avuto un risultato simile alla foto. Tuttavia potete anche realizzare delle acconciature trecce: ad esempio con una piccola treccia lungo la vostra chioma sciolta (tipo trecce laterali piccole), realizzare una treccia a spiga oppure ancora mostrare la vostra treccia al contrario con chignon.

QUI abbiamo visto come realizzarlo!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!