Come si fa lo Strobing capelli: contouring della chioma

Come si fa lo strobing capelli? Attraverso un semplice contouring per la chioma che permetta di creare luci ed ombre e delineare il viso

Come si fa lo strobing capelli
Fonte: Pixabay

Come si fa lo strobing capelli è la domanda che impazza tra tutte coloro che vogliono dare luce al viso sfruttando appunto la propria chioma.

Prendendo esempio dallo strobing make up, i riflessi di luce possono donare volume, luminosità e anche stile su qualunque tipologia di capelli. Tuttavia, quello che può sembrare un semplice shatush o colpi di sole, in realtà punta a colorazioni più naturali e neutre.

Come si fa lo strobing capelli: in cosa consiste

Quindi: come si fa a creare punti luce sui capelli? Oppure, come si fa a ricreare i chiari scuri? Semplicemente utilizzando decolorante e tinta più scura. Il trucchetto sarà creare un effetto stroboscopico, decolorando e scurendo, solo alcune zone che incorniciano il viso.

Tuttavia, attraverso la tecnica strobing capelli, la decolorazione può essere sempre molto leggera: sotto il 20% d’ossigeno e scurendo tramite tinte non troppo scure per il vostro tono di pelle o capelli.

Come si fa lo strobing capelli e la differenza di chioma

A seconda della particolarità della chioma, lo strobing capelli scuri può differenziarsi su capelli chiari o su capelli rossi. Poiché sui capelli scuri, è più idoneo dare luce e quindi più intensità rispetto allo scurire. Sui capelli chiari e rossi, invece, il lavoro da effettuare è differente: schiarendo determinate ciocche, non solo si va a creare più luce sul viso, ma anche volume più intenso.

Spesso sui capelli castani, vengono utilizzate anche tinte più scure. Poiché il gioco del chiaro scuro può tendere a risaltare anche gli occhi chiari.

Come si fa lo strobing capelli e a chi rivolgersi

Se volete sottoporvi ad una seduta di hair strobing, sicuramente è sconsigliabile utilizzare metodologie fai da te. Essendo infatti una tecnica molto professionale per incorniciare il viso, è sempre consigliabile scegliere un ottimo parrucchiere che ponga l’attenzione sui lineamenti del vostro viso e i punti da enfatizzare.

Il professionista così, studiando con attenzione anche la vostra chioma, opterà per un gioco di contouring tramite tinte su determinate porzioni di capelli utilizzando il decolorante.

Il lato negativo dello strobing capelli

In effetti, l’unico aspetto negativo dell’hair strobing sta proprio nell’utilizzo del decolorante: spesso, soprattutto sui capelli molto scuri, la decolorazione è notabile a vista d’occhio. Proprio per questo, dovrete assicurarvi che la decolorazione non sia molto intensa e solo su ciocche che contornano il viso.

Inoltre, vale la pena riprendere lo strobing dopo qualche mesetto anche utilizzando tecniche naturali e schiarimenti tramite prodotti naturali.

QUI abbiamo parlato della lawsonia!
Vi aspettiamo sulla nostra pagina Facebook!